Takayama

Scroll down for the Italian version

Hi everybody!

I want to dedicate this week to one of the most beautiful towns in the Japanese Alps: Takayama.

Famous throughout Japan to be home to the greatest carpenters of the country, this city excels in woodworking and is also known for its beef and the so-called “Sarubobo”; little dolls traditionally made by grandmothers and given to nephews as a sign of good luck.

2-min

Walking through the streets of Takayama you will feel like taking a dip in the past; here the wooden constructions have been kept in the style of the now distant Edo period (1600-1868). The small restaurants, the craft shops and the picturesque morning market, managed by the locals, will make you live the local atmosphere making you feel the exceptional friendliness of the villagers. Here the difficulties of communication vanish and thanks to the extreme kindness of Takayama citizens, you will be able to have lunch and shop without any difficulty.

If you have time for a visit, I recommend you to take into consideration Takayama Jin’ya, the former government building from which the region was administered. The building that can be visited today is a recent reconstruction of the original one, built in the late 1600s, but preserves its beauty intact and in my opinion it remains the symbol of an extremely elegant city.

If you come to Japan to see the glimpses of a country still strongly linked to its traditions you can not miss this destination; Takayama will enchant you with its timeless charm.

Thanks for reading!

DO YOU WANT TO SEE MORE PICTURES OF THIS BEAUTIFUL PLACE? FOLLOW ME ON MY FACEBOOK PAGE AND ON MY INSTAGRAM! THANK YOU!

1-min

L’incantevole città di Takayama…

Ciao a tutti!

Questa settimana voglio dedicarla a una delle più belle cittadine presenti nelle Alpi giapponesi: Takayama. 

Famosa in tutto il Giappone per essere patria dei più grandi falegnami del paese, questa città eccelle per le lavorazioni in legno ed è nota anche per la carne di manzo e per i cosiddetti “Sarubobo”; dei piccoli pupazzetti portafortuna tradizionalmente realizzati dalle nonne e regalati ai nipoti in segno di buon auspicio.

5-min

Passeggiando per le vie di Takayama vi sembrerà di fare un tuffo nel passato; qui le costruzioni in legno sono state mantenute nello stile dell’ormai lontana epoca Edo (1600-1868). I piccoli ristoranti, i negozi dell’artigianato e il suggestivo mercato mattutino, gestito dalle persone del posto, vi faranno calare nell’atmosfera locale facendovi percepire l’eccezionale cordialità dei paesani. Qui le difficoltà di comunicazione svaniscono e grazie all’estrema disponibilità dei cittadini di Takayama sarete in grado di pranzare e fare acquisti senza alcuna difficoltà.

Se avete tempo per fare qualche visita, vi consiglio di prendere in considerazione il Takayama Jin’ya, l’antico palazzo governativo da cui veniva amministrata la regione. L’edificio oggi visitabile è una ricostruzione più recente dell’originale del tardo 1600, ma conserva intatta la sua bellezza e a mio avviso resta il simbolo di una città estremamente elegante.

Se venite in Giappone per vedere gli scorci di un paese ancora fortemente legato alle sue tradizioni non potete perdervi questa meta; Takayama vi incanterà col suo fascino senza tempo.

Grazie per aver letto!

VOLETE VEDERE PIU’ FOTO DI QUESTO POSTO MERAVIGLIOSO? SEGUITEMI SULLA PAGINA FACEBOOK E SU INSTAGRAM! GRAZIE!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s